Al Santo Spirito l’anno scolastico è iniziato con la metafora “sipario” che si apre per dare spazio all’unicità e alla ricchezza di ciascuno. Tutti siamo protagonisti ed attori nello scoprire e nell’apprendere. La vita da accogliere, far crescere e custodire è il “filo rosso” che significa e da valore ad ogni evento. La novità e lo stupore sono gli elementi chiave per un clima in cui il cimentarsi è impegno quotidiano vissuto nella gioia.

Venerdì 29 settembre si è dato inizio in modo ufficiale all’anno scolastico, all’insegna della semplicità e della profondità, con una celebrazione che ha coinvolto alunni, docenti, genitori e comunità religiosa in un clima di famiglia. Il linguaggio dei segni e dei gesti ha reso comprensibile il messaggio che si voleva trasmettere. Una piantina donata ad ogni classe racchiude la metafora della crescita; il passaggio di questo segno dagli alunni alla maestra è una consegna di responsabilità, che rende visibile l'impegno comune, attraverso la crescita della vita!

Mercoledì 4 ottobre nella Scuola Primaria, durante l’orario curriculare, inizierà un’ora aggiuntiva di conversazione inglese con un’insegnante di madre lingua del British Institute; la stessa insegnante sarà a disposizione per perfezionare la lingua durante le attività opzionali del venerdì pomeriggio. Il gruppo del teatro tradurrà il filo conduttore dell’anno nello spettacolo “Verde è vita”. Nella seconda parte dell’anno si offrirà per gli alunni delle classi terza, quarta e quinta l’approccio alla lingua spagnola; continuerà come sempre lo studio guidato.

Pin It

Please publish modules in offcanvas position.